Create an Account

Carrello

Close

Nessun prodotto nel carrello

I colori dell’estate

Finalmente l’estate! Ce n’era un gran bisogno dopo i lunghi mesi dello smart working e della scuola a distanza dei ragazzi. Forse, però, qualcosa di quel che abbiamo imparato in questo periodo e della creatività messa in campo per far divertire i più piccoli ci può essere utile anche nei mesi estivi. Ora che si sono dilettati tra bricolage, esperimenti e disegni, possiamo sorprenderli ancora.

Perché non provare a fare in casa i colori a dita, con cui lasciarli creare le loro opere d’arte?

Preparare insieme i colori è un modo divertente per coinvolgere i bambini e ci permette di realizzare “pigmenti” naturali e sicuri, così rispettiamo l’ambiente, e se anche finiscono sul muro o in bocca non c’è alcun pericolo. Vuoi mettere potersi sporcare le mani senza alcun problema? I bambini lo adorano!

Basta usare qualche ingrediente e un po’ di frutta e verdura o spezie.

Ecco la “ricetta” per i colori a dita. Innanzitutto, gli ingredienti:

  • 1 ciotola di amido di mais
  • mezza tazza di acqua fredda
  • un cucchiaino di glicerina
  • frutta, verdura, spezie (o colorante alimentare)

Versate l’amido di mais in un pentolino e aggiungete l’acqua fredda lentamente, mescolando per evitare che si formino dei grumi. Quando l’amido si è sciolto in modo uniforme mettete il pentolino a scaldare a fuoco basso per farlo addensare, continuando a mescolare (l’ideale è usare una frusta). Appena la consistenza sarà cremosa, spegnete e lasciate raffreddare.

Aggiungete un cucchiaino di glicerina e amalgamate bene con un cucchiaio.

A questo punto suddividete il composto in piccoli vasetti lasciando raffreddare ulteriormente e aggiungete il “colorante naturale”: a seconda del colore desiderato potete usare succo di pomodoro (senza semi), succo di barbabietola, di carote o mandarini, e ancora zafferano, spinaci e così via. Se volete più idee su come estrarre o creare colori da frutta e verdura vi consigliamo questo tutorial.

Mescolate bene… et voilà!

Conservate i colori in frigorifero, e se volete che resistano più a lungo, seguite questo piccolo trucco: aggiungete un pochino di aceto o di sale al composto. Così il divertimento dura di più!

Back to Top