Create an Account

Carrello

Close

Nessun prodotto nel carrello

Viva la mamma!

Festa della mamma

La seconda domenica del mese di maggio si festeggia la Festa della Mamma. Almeno in Italia: sì, perché si tratta non soltanto di una celebrazione “mobile” (la seconda domenica del mese appena iniziato), ma diversi Paesi la festeggiano in momenti diversi dell’anno.

La storia

Da noi compie 65 anni: è infatti del 1956 la prima testimonianza dell’allora sindaco di Bordighera che scelse il teatro della città per le celebrazioni. All’epoca era fissata per l’8 maggio e la data rimarrà la stessa fino all’inizio degli Anni Duemila, quando si decise che, per evitare che cadesse all’interno della settimana e che non si potesse festeggiare degnamente, sarebbe sempre stata la seconda domenica del quinto mese dell’anno (il 9 per il 2021). 

Il dolce “ufficiale”

Sembrerebbe non esistere una ricetta ufficiale per la celebrazione delle mamme. Piuttosto, visto che dovrebbero essere i piccoli ad impegnarsi per loro, i suggerimenti sono all’insegna della semplicità della preparazione e della golosità… di stagione, come nel caso della classica torta panna e fragole. Bambine e bambini coraggiosi e dotati di talento in cucina possono mettersi d’impegno e ritagliare i dischi di pan di spagna a forma di cuore. 

Il “cuore” di Telethon

Anche per il 2021 la fondazione Telethon ha organizzato la campagna “Io per lei”, dedicata alle mamme. Nel weekend successivo alla Festa, quello del 15-16 maggio, ci saranno in centinaia di luoghi sparsi per il territorio italiano punti dove poter acquistare i Cuori di biscotto in tre varianti (con gocce di cioccolato, con cacao e gocce di cioccolato e con arance di Sicilia), con una donazione minima di 12 euro che aiuterà a sostenere la ricerca sulle malattie genetiche rare. Anche l’Airc sarà nelle piazze italiane con l’Azalea della Ricerca, per sostenere la ricerca sul cancro (www.lafestadellamamma.it).

Hanno detto

Tra le frasi più belle dedicate alla figura materna, ricordiamo quella di Honoré de Balzac: “Il cuore di una madre è un profondo abisso in fondo al quale troverai sempre il perdono”. Ma vogliamo chiudere celebrando non soltanto la capacità di accoglienza, ma soprattutto la forza, con le parole della poetessa Maya Angelou: “Descrivere mia madre equivarrebbe a scrivere di un uragano nella perfezione della sua potenza”.

Buona Festa della Mamma!

Back to Top